domenica 23 ottobre 2016

Dolce & Gabbana SS 17


Chi ha la nonna siciliana, come Domenico Dolce, sa benissimo che Settembre non è solo mese di Fashion Week ma, soprattutto, di conserve di pomodoro per tutto l’inverno. Ed è così, sospetto, che sia venuto in mente a Dolce&Gabbana il pattern principale,


allegro e canzonatorio, per la collezione Primavera-Estate 2017. Mazzi di spaghetti; Cucceddati (tipica ciambella di pane siciliana) avvolti in rossi nastri; pasta tipica della tradizione italiana; pizza e conserve di pomodoro fresco per una collezione succulenta che fa venire l’acquolina in bocca e gli occhi a cuore. Un viaggio immaginario verso il Tropico Italiano in un cui si mixano le immagini volutamente stereotipate dei simboli del Bel Paese, la pasta e la pizza, con i simboli della vacanza, i gelati e i cocktail e le paillettes da esibire sul Dance Floor. Senza mai perdere il tocco tipicamente barocco, estremizzato nei colori e nelle forme, che contraddistingue lo stile Dolce&Gabbana e senza perdere di vista l’aurea della Sicilia degli anni ’60 rivisitata in chiave moderna e seducente, la collezione si può definire un’esplosione di stili e richiami all’ Italia. Il classico Little Black Dress rivisto in chiave lingerie, una garanzia di Dolce&Gabbana, e l’abito di pizzo lungo e trasparente non mancano in questa collezione ricca di spunti. Broccati, pizzi pregiati, sete e damaschi sono solo alcune delle stoffe impiegate per vestire la donna Dolce&Gabbana nella calda stagione del prossimo anno. Gli accessori non sono da meno: micro clutch tempestate di colorati cristalli, divertenti tracolle a forma di tamburello e, pezzo forte, le ciabatte da camera rivisitate in chiave lussuosa.










A cura di
Roberta Calcagno Lanza







Share:

1 commento

© PursesintheKitchen Blog by Carola Disiot | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig