martedì 16 agosto 2016

Taormina



E’ una piccola magia quella che avviene non appena, rallentando dai fasti dell’ autostrada, imbocchi la curva a gomito dell’ uscita Taormina. Una bolla profumata di gelsomino e lussureggiante che va dal mare, con l’Isola Bella che fa da regina indiscussa, alla montagna con le stradine e i tornanti di Taormina centro, 208 metri più su. 


Dire che Taormina è bella è scontato. 
Dire che dovete assolutamente almeno progettare di andarci è scontato. 
Dire che a Taormina potete trovare tutto, lo sapete. 
Quello che non è così banale è l’ atmosfera che trovate a Taormina. Percorrendo il lungo viale, che da Porta Catania (dove vi consiglio di posteggiare, se siete in macchina) va a Porta Messina, sarete catapultati in un mix di opulenza barocca e linearità moderna che difficilmente troverete da qualche altra parte. 
Le boutique che ospitano i grandi nomi della moda italiana, e non solo, sono intervallate dai negozietti storici di souvenir e dalle gelaterie e bar che da sempre abitano questa strada. 
Non dovete perdere la granita del signor Pippo del Bam Bam Bar: tanto mitica quanto buona. 
Non fatevi mancare l’aperitivo in piazzetta: moderno sulla terrazza del Metropole o storico nei vecchi tavolini del bar Mocambo. 
Perdetevi nei vicoletti che si snodano dal viale principale e non dimenticate di farvi la foto a Vicolo Stretto, la viuzza più piccola della Sicilia. 
Sbirciate in ogni chiesa ed è sicuro che ci troverete una sposa che sta giurando amore eterno. Non è raro che venga scelta Taormina da stranieri che si affidano alle Wedding Planner locali per il loro matrimonio da sogno bagnato dalle acque siciliane. 
Se state progettando una proposta di matrimonio, nessun posto al mondo è romantico come la piazzetta a strapiombo sul mare subito dopo la Porta di Mezzo con Mamma Etna che vi benedice. 
E poi trattenete il fiato e salite i ripidi scalini in pietra gialla che vi porteranno al Teatro Antico di Taormina. Prenotate un concerto o un’ opera lirica o uno spettacolo teatrale: non c’è nulla che non possa apparire stupendo se, ai vostri piedi, avete la baia di Taormina. 
Quando i vostri occhi saranno pieni di bellezza e i piedi stanchi via sulla funivia che vi porta all’ Isola Bella per un bagno rigenerante. Non è raro trovare qualcuno che fa il bagno anche a Dicembre, siate temerari. 
Se state progettando una vacanza non c’è destinazione più incantata di Taormina. 
Io sarò pure di parte ma provate e mi dite.

Articolo a cura di Roberta Calcagno Lanza


Share:

3 commenti

  1. I have mixed feelings when it comes to mules, but these ones are amazing! So trendy and cool with that golden heel!

    best education service

    RispondiElimina
  2. Il post perfetto per iniziare !!! A Taormina ci ho lasciato un pezzo di cuore ❤️

    RispondiElimina

© PursesintheKitchen Blog by Carola Disiot | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig