martedì 28 febbraio 2017

Leggera con gusto? Oggi Puoi con Granarolo





Oh oui ! :) Lo ammetto sono una fan di formaggi & co.
Ma cerco di stare attenta, perché per quanto siano buoni nella maggior parte dei casi sono anche grassi e inoltre, contengono sale.
Uno dei miei peggior nemici, e non solo il mio.

Leggera con gusto? Oggi Puoi con Granarolo


Sì, perché il sale se è vero che insaporisce i cibi, allo stesso tempo è la causa numero uno della ritenzione di liquidi, quindi della nostra cellulite!
Complice la fine dello svezzamento di Greta, mi sono dovuta dare una regolata con il sale in cucina. Ormai mangiamo le stesse cose e da quando lei assaggia tutto abbiamo riscoperto il gusto degli alimenti senza un eccessivo contenuto di sodio.
Diventa quindi importante stare attenti alla percentuale di sodio contenuti negli alimenti che compriamo, il cosiddetto “sale nascosto”.
In questo modo faremo del bene a tutta la famiglia, perché il suo consumo eccessivo, oltre a favorire la ritenzione idrica,può essere associato a problemi come ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari e renali.
Una bella scoperta l'ho fatta qualche giorno fa al supermercato. Si tratta della mozzarella e dello stracchino Granarolo Oggi Puoi con il 30% di sale in meno e il 50 % di grassi in meno rispetto alla media dei prodotti simili presenti sul mercato.
Lo sapevate che l’Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di non più di 5 grammi di sale al giorno (il corrispettivo di un cucchiaino da tè)? Attraverso l’alimentazione, però, un italiano introduce in media 10 grammi di sale ogni giorno (il corrispettivo di un cucchiaio), in totale fra quello normalmente contenuto negli alimenti e quello usato per condire o nell'acqua per la pasta.
Meno sale non vuol necessariamente dire meno sapore. La riduzione progressiva del sale in cucina è possibile ed è una questione di abitudine del palato, progressivamente non se ne sentirà più la mancanza.
Insomma, si può mangiare bene, ridurre il sale e guadagnare in salute e anche in sapore.
Gnocchi alla sorrentina con mozzarella filante, involtini di zucchine e speck con cuore di stracchino. Tutte cose ghiotte ma rese più leggere grazie ai prodotti Granarolo Oggi Puoi, perfetti per ogni preparazione. E in questo modo Greta non rinuncia al gusto e io alla linea ;)

Post in collaborazione con Granarolo




Share:

2 commenti

  1. I formaggi sono per me una diabolica tentazione, ma giustamente bisogna sempre misurarne la qualità e scegliere quelli giusti, come osservi tu, a basso contenuto di grassi (pro linea) e a basso contenuto di sale (pro salute). Amo sia lo stracchino che la mozzarella, quindi i tuoi consigli con me vanno a buon fine. Bacioni
    Scoiattolina

    RispondiElimina

© PursesintheKitchen Blog by Carola Disiot | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig