lunedì 15 febbraio 2016

GLA 200 Enduro by Mercedes Benz



Innanzitutto sfatiamo il mito che le donne sono un pericolo costante ;)
Io amo guidare, sono bionda e sufficentemente frivola. Non sarò un'esperta di auto ma quando ho tra le mani una macchina con la M maiuscola mi rendo conto delle loro doti
Non voglio esser banale ma la stabilità che si percepisce alla guida del GLA 200 Enduro di Mercedes Benz è notevole. Macchina crossover con doti da fuoristrada
GLA ed Enduro assieme quindi! Il risultato? 
Una macchina maneggevole ( me lo passate il termine sì vero? ) da guidare in città e strepitosa sulle strade sterrate montane. Nel nostro caso abbiamo provato le strade trentine , neve e sterrato non ci hanno fermato nelle nostre gite.
L'estetica della macchina mi ha colpito fin da subito, come potrete ben notare l'asset esterno è davvero molto particolare. Indubbiamente non passa inosservata e ci hanno fermato in molti per farci i complimenti.
Il disegno è a cura di Lapo Elkann il quale ha firmato un'edizione limitata chiamata "Terra Arsa" per Mercedes Benz realizzata dalla sua Garage Italia Customs.
Lapo Elkann ha così vestito il GLA 200 Enduro di Mercedes Benz con colori ispirati al deserto di Almeria, in perfetto stile western rendendo così onore al grande Sergio Leone con un look da pistolero.
Non solo estetica di un certo livello esterno, dentro la GLA 200 si distingue per il tetto apribile panoramico (questo ha fatto la gioia di Pupett estasiata dal poter vedere il cielo mentre la sua mamma e il suo papà  la scarrozzavano in giro) 
Volante multifunzione e sedili in pelle ecologica, sedili che all'occorrenza si scaldano ( perfetti per una freddolosa come me! ), vetri scuri ed il bagagliaio...per me importantissimo! Sì perchè sono quella che quando va in vacanza non ama rinunciare al paio di scarpe in più ed ora che sono anche mamma devo pensare anche al necessaire per Greta, quindi il vano di carico deve essere capiente perchè contenga tutto l'occorrente passeggino compreso!
Ma la chicca che mi ha colpito di più di questa macchina  è la sua dotazione legata ai sistemi di sicurezza.
Mentre ci dirigevamo verso casa in autostrada abbiamo sentito un suono, era l'attention assist. Tecnologia che rileva il sovraffaticamento o sonnolenza del guidatore, immediatamente mi sono preoccupata che Fabrizio fosse reattivo alla guida e mi sono offerta di dargli il cambio in quanto era parecchio che guidava, era solo un pò stanco e la macchina lo ha avvertito all'istante! Altra tecnologia che ci ha stupito favorevolmente è il Collision Prevention Assist, questa aiuta a prevenire le collisioni grazie alla tecnologia radar
Il nostro giudizio? Ottima macchina, con un rapporto qualità prezzo eccezionale 









Share:

Nessun commento

Posta un commento

© PursesintheKitchen Blog by Carola Disiot | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig