giovedì 28 aprile 2016

Tajine di pollo e prugne con peperoni verdi dolci



Una ricetta diversa dal solito per stupire i vostri ospiti? Una cena che arriva direttamente da un paese da sogno, Marrakech e la sua cucina marocchina.


Una cucina per farci evadere dai ritmi frenetici della città. Ho deciso di immergermi in una preparazione che richiede attenzione e pazienza. Pazienza intesa come attesa, perché la ricetta che vi propongo oggi è di cottura molto lunga!!

Tajine di pollo e prugne con peperoni verdi dolci

Come al solito mi sono adattata a quello che avevo in casa perché lo spunto iniziale era agnello e albicocche, ma il mio macellaio di fiducia quel giorno non aveva l’ agnello quindi ho ripiegato su quello che avevo già in frigorifero ;) Ma partiamo dal principio, come mi è venuta in mente l’idea? Sono fan del sito Dalani e curiosando nella sezione magazine, food travel mi sono imbattuta sullo stile Marrakech e la mise en place e ho pensato..quasi quasi mi cimento in una ricetta diversa dal solito ;) Cos’è la tajine di pollo?  Uno stufato in parole semplici che viene cotto in una pentola a forma di cono. Io non avevo la suddetta pentola quindi ho usato una cocotte “classica” ma mi sono attenuta alla regola del non alzare mai il coperchio.
Ingredienti per 3 persone ( o 2 molto affamate..) :

Mezzo pollo, 12 prugne secche tagliate a metà, peperoni verdi dolci ( son sincera non ricordo il peso ad occhio direi una 20) una mazzo piccolo di Coriandolo, 2 spicchi d’aglio, 2 cipolle medie, 1 cucchiaino di cannella, sale q.b , pepe q.b, il succo di mezzo limone, 2 bacche di ginepro, 1 bustina di zafferano, olio 3 cucchiai

La preparazione è molto semplice, tagliate a pezzi medi il pollo, affettate la cipolla e tritate l’aglio. Mondate il coriandolo e peperoni, questi io li ho fatti a piccole rondelle per velocizzarne la cottura. Ho messo a cuocere immediatamente i peperoni i quali prevedono un tempo di cottura più lungo assieme alla cipolla e l’aglio,  nel frattempo ho messo a marinare il pollo con le prugne,le spezie ed  il succo di mezzo limone in una ciotola. 
Dopo 15 minuti circa di cottura dei peperoni ho inserito il composto di pollo e prugne e lasciato cucinare il tutto a fuoco basso con coperchio per 1.30h circa. Al termine ho inserito lo zafferano sciolto in poca acqua calda. Che dire…abbiamo fatto scarpetta col pane perché non avevo il cous cous per accompagnare la pietanza, certo la prossima volta mi fornirò in anticipo o di pane arabo al sesamo o appunto di cous cous per offrire una cena diversa dal solito agli amici che ci verranno a trovare ;)


Un suggerimento per come decorare la tavola? Lo trovate a questo video ;)
Quindi non mi resta che dirvi..       Bon Appetit!


Share:

2 commenti

  1. these look so yummy!

    www.bstylevoyage.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Mi stuzzica tantissimo questo piatto...è un po' come viaggiare, basta chiudere gli occhi e si arriva dall'altra parte del mondo!
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    RispondiElimina

© PursesintheKitchen Blog by Carola Disiot | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig