venerdì 9 dicembre 2016

Green Economy, da oggi si può con Enel

L’ambiente che ci circonda è il motore che fa muovere il mondo. Le nostre azioni comportano reazioni sul mondo in cui viviamo che devono preoccuparci ed interessarci per salvaguardare il futuro prossimo in cui vivremo e quello più lontano in cui cresceranno i nostri figli.

Image result for futur-e enel

Ed è per questo che Enel ha deciso di investire nel cambiamento e nel rinnovo del modo di concepire l’energia elettrica evolvendo in un sistema interconnesso di tra le nuove forme di produzione e consumo.
Nasce così Futur-e, un contenitore di informazioni sulle nuove tecnologie di green economy che si basa su tre fondamentali basi: innovazione; digitalizzazione ed efficienza energetica.
Image result for futur-e enel
Verranno bonificati e riconsegnati al territorio vecchi impianti dismessi per la creazione di un mercato unico volto ad economizzare i costi, diminuire le emissioni nell’aria e a potenziarne l’efficienza.
Uno dei casi di riqualifica di una ex centrale elettrica è la Tate Modern di Londra, uno dei musei che preferisco di più al mondo e che visito immancabilmente ogni volta che mi trovo nella città di Queen Elizabeth!
Anche il Car Sharing è una delle start up di green economy che, a mio avviso, rende la mobilità più compatibile con la sostenibilità ecologica: un esempio funzionante su tutto il territorio è BlaBlaCar, piattaforma online che reinventa il vecchio sistema dei passaggi, aggregando più persone che devono percorrere un determinato tratto di strada in un solo mezzo.

Image result for futur-e enel


Le iniziative per sostenere il futuro nostro e dei nostri figli attraverso l’eco sostenibilità delle energie sono tantissime e sul sito di Futur-e troverete una pagina ad esse dedicate.
ENEL
Share:

Nessun commento

Posta un commento

© PursesintheKitchen Blog by Carola Disiot | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig