mercoledì 5 luglio 2017

Hummus di ceci, una delizia mediorientale




Ceci, succo di limone e tahina per creare una delicatissima crema dal gusto eccezionale: parliamo dell’hummus di ceci, le cui origini ancora a oggi sono incerte, con diversi paesi che si danno battaglia rivendicandone la paternità. Ma – come sempre accade in cucina – poco importa di chi sia stata l’idea: ciò che conta è che qualcuno abbia avuto l’intuizione di creare una ricetta finissima e delicatissima, per coccolare il nostro palato. Vediamo dunque come preparare l’hummus di ceci, una delizia tutta mediorientale.

Hummus di ceci: gli ingredienti

Ceci precotti (600 grammi), semi e olio di sesamo (100 e 30 grammi), succo di limone, aglio e prezzemolo (basta uno spicchio e un ciuffetto), una punta di pepe nero e di paprika, e infine 150 grammi di acqua calda e salata a proprio gusto: pochi ingredienti che vi consentiranno di preparare un hummus delizioso. E se non avete modo di andare al supermercato per comprare gli ingredienti che vi servono, potete fare la spesa on line su e-commerce come easycoop.com, un portale e-grocery fornitissimo che vi recapiterà la spesa direttamente a casa.

Come si prepara l’hummus di ceci?

Preparare l’hummus di ceci è facilissimo: per prima cosa dovrete sminuzzare il prezzemolo e l’aglio, per poi passare alla preparazione della tahina. Come fare? Prendete una padella (anti-aderente), mettete i semini di sesamo e cuoceteli a fuoco lentissimo per due minuti circa: fatto questo, pestate i semini di sesamo tostati aggiungendo l’acqua calda e un po’ di sale e di olio, per addensarla. A questo punto tocca ai ceci: metteteli dentro la stessa ciotola della tahina, pestateli insieme ai semini di sesamo e aggiungete un pizzico di succo di limone, fino a quando non avrete ottenuto una pasta densa e omogenea. Infine, non vi resterà altro da fare che aggiungere pepe nero e paprika per dargli una marcia in più, e colorarlo con una spruzzata di prezzemolo sminuzzato.

Hummus di ceci: e le varianti?

Essendo un piatto apprezzato in tutto il mondo, non stupisce che l’hummus abbia anche tante varianti. Ma quali sono le più gustose? Innanzitutto l’hummus alle carote, che aggiungono non solo gusto ma anche colore, e poi l’hummus ai piselli, anche in questo caso coloratissimo. Infine, una versione da provare assolutamente è l’hummus di zuccadolce e delicato.







Share:

Nessun commento

Posta un commento

© PursesintheKitchen Blog by Carola Disiot | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig