sabato 9 dicembre 2017

Festa degli Addobbi con Riciclo Creativo



Essere genitori comporta dei doveri, uno dei tanti  tra questi è pensare anche a quale addobbi portare alla festa del nido per rendere più bello il periodo più magico che esista per i nostri bambini, l'arrivo del Natale!
Mai come quest'anno sento questa magica festa, potevo solo immaginare quanto sarebbe stato bello. Ogni giorno e ogni sera Greta mi chiede quando arriva il suo amico Babbo Natale per dargli il suo meritatissimo bicchiere di latte con biscotti dopo la fatica di girare il mondo per portare i doni ai bimbi buoni.

Ogni giorno mi chiede quando è Natale, da qualche giorno per non esser subissata di domande che detto fra noi mi fanno solo che sorridere e brillare gli occhi di felicità, facciamo qualcosa in vista del magico giorno, abbiamo iniziato tirando fuori gli addobbi, il papà ha iniziato a mettere le lucine in giardino, quindi siamo passati agli addobbi in casa e finalmente alla composizione dell'albero di Natale, ma nel frattempo siamo incorsi nella Festa degli Addobbi della scuola, festa che per noi è giunta alla 3 e ultima edizione, in quanto l'anno prossimo Greta andrà all'asilo e lì vedremo cosa ci aspetta ;)
Ma veniamo a noi, le maestre ci hanno chiesto di portare un addobbo da portare a scuola per la Festa degli addobbi.
A nostra discrezione crearlo o comprarlo. Che domande... ovviamente lo creiamo noi!
Il tutto nell'ambito del progetto Pensa Pulito di Folletto, creare riciclando.
Volendo bene all'ambiente.
Perché per noi pensare pulito vuol dire tante cose, nel nostro piccolo coltivare frutta e verdura ( ve lo ricordate il nostro orto da balcone? ve ne avevo parlato qui ! ) oppure creare da noi giochi e arredamento per la casa ( qui  )
Vuoi non creare anche qualcosa in ambito Natalizio? Il tutto in linea col pensiero promosso dal progetto Pensa Pulito di Folletto che mai come in questo periodo deve esser sposato secondo noi.
Il Natale è una festa candida, sarà la neve il freddo la magia che l'accompagna, ma anche lo spreco e quindi perchè non fare qualcosa da sé per aiutare l'ambiente riciclando magari qualcosa che abbiamo già in casa?
Cosa fare quindi? Stelle di Natale a gogò, riciclando i rotoli della carta-igienica , colorandoli  e sporcandoci assieme ai nostri bambini ;)
Come si fanno ? Cosa occorre?
Tenete conto che per fare una stella ci vuole un rotolo quindi fate voi la quantità
Rotoli carta igienica
Forbici
Colla
Mollette stendi panni
Vernice spray del colore che preferite 
Brillantini son sempre graditi !
Tagliate il rotolo in 5 anelli uguali per 2 cm di larghezza.
Date la forma ad ogni anello di un petalo, Mettete un po’ di colla alla base di un anello e unitelo ad un altro  con una molletta.
Fate lo stesso per aggiungere i petali. Lasciate asciugare.
Ora spruzzate gli anelli con la vernice
Senza aspettare che la vernice asciughi cospargete i brillantini e lasciate asciugare per circa un’ora.
L'idea in più? Creare dei mini alberi di Natale :)

Un metodo originale per divertirci con i nostri bambini, portare qualcosa di unico fatto con le nostre mani pensando anche in maniera pulita e insegnare così ai futuri uomini e donne del domani che riciclare è bello, perché se noi vogliamo bene al mondo che ci ospita ogni giorno lui forse un domani ci ringrazierà o almeno così ci piace pensare, inatnto facciamo del bene al pianeta non credete?

Oltre che per la scuola queste stelle sono appese anche in casa nostra, abbiamo tenuto quelle degli anni scorsi e quest'anno arricchiremo la collezione con quelle create assieme a Greta, facendola diventare così anche una bella tradizione per la nostra famiglia a cui piace #PensarePulito



Progetto promosso, ideato e in collaborazione con Folletto #PensaPulito
Chi pensa pulito rende il mondo migliore di come lo ha trovato 💓





Share:

1 commento

  1. Nice decoration!
    http://www.pperlenoirstyle.com

    RispondiElimina

© PursesintheKitchen | All rights reserved.
Blogger Template by pipdig